Il maggiordomo è veramente ancora un lusso per pochi?

Fino a non molto tempo fa il solo pensare di poter proporre di affittare un maggiordomo, poteva sembrare, alle orecchie di molte persone, un qualcosa di stravagante.

Infatti, nell’immaginario collettivo, la figura del maggiordomo apparteneva a quella iconografia di famiglie aristocratiche, per lo più britanniche, di nobili e di agiati commercianti e affermati banchieri. Di certo, nelle famiglie di impiegati e operai non vera lo spazio e la fantasia di poter pensare di avvalersi di un maggiordomo.

Ma, come si sa i tempi e le mode cambiano e, al giorno d’oggi, il pensare di poter proporre di affittare un maggiordomo non è più un qualcosa di così strampalato. Grazie all’evoluzione delle epoche, infatti, oggi affittare un maggiordomo per poche ore oppure per un giorno, è alla portata di un vasto pubblico.

Certo, anche se le mode si evolvono e cercano di essere sempre al passo con le reali esigenze, l’idea stessa di poter usufruire delle competenze e della esperienza di un maggiordomo ha il suo immenso fascino.

Chi nel proprio intimo non hai mai sognato di poter essere coccolati da un bravo e fido maggiordomo? Chi poi non si è immaginato di poter essere viziato da questa professionale figura?

Oggi, grazie alla presenza di numerose agenzie online specializzate nell’affittare un maggiordomo si potranno, pertanto, veder realizzati e concretizzati tanti sogni e tante fantasie che albergano in ognuno di noi. Si vuole festeggiare le nozze d’argento oppure quelle d’oro?

Si vuole vivere una giornata davvero unica? Allora sarà più che sufficiente navigare su internet e avvalersi della varie agenzie online che offrono la possibilità di affittare un maggiordomo.

In conclusione, proprio grazie alla presenza di queste agenzie online, tutti noi, per una volta nella propria vita, potremo toglierci lo sfizio di avere a disposizione un proprio maggiordomo personale, proprio come visto tante volte nei film o letto nei romanzi e gialli.

Home restaurant, la vera cucina casalinga

Sicuramente anche tu ti sarai chiesto come potesse assicurare una effettiva cucina casalinga un ristorante anche con soli trenta coperti e con tutti quei piatti sul menù. Davvero difficile da credere.

Invece, un home restaurant, cioè una offerta di cibo che si svolge in una casa vera e con un menù dedicato, potrà sempre offrire una vera e reale cucina casalinga. Quindi, per prima cosa, se si vuole effettivamente degustare del cibo che sia realmente casalingo, è bene cercare nei vari motori di ricerca, dove trovare un home restaurant.

La definizione, per lo meno in questo caso, non è affatto errata.

Infatti, trattandosi di pranzi o cene preparati all’interno di una abitazione, la qualità della cucina sarà effettivamente quella casalinga. Purtroppo, la definizione di cucina casalinga, è abusata, e il più delle volte è utilizzata in maniera forviante dai ristoranti, trattorie e vie dicendo.

Oggettivamente, un conto è preparare un pasto per un massimo di una decina di persone, e con un menù già più che definito, e, tutt’altra cosa allestire varie tipologie di piatti per un alto numero di coperti.

Ma le prerogative fornite da un home restaurant, non si limitano esclusivamente a fornire la certezza di mangiare in maniera effettivamente casalinga. Non per nulla, un home restaurant permette anche a tanti novelli cuochi, di offrire una ospitalità completa andando a preparare personalmente le specialità proposte.

Nessuna crociata, dunque, nei confronti della cucina più o meno industriale, che viene ad essere offerta dalla tradizionale forma di ristorazione, ma esclusivamente un voler fare dei giusti distingui. Partendo dal presupposto che in un paese libero, ognuno ha la possibilità di compiere ed effettuare delle libere scelte, e pur giusto però incominciare a chiarire in maniera corretta, determinati concetti. Non è, certamente, molto regolare giocare sull’ambiguità dei termini.

In conclusione, la formula degli home restaurant, consente di poter godere tanto di una cucina casalinga, quanto di un ambiente famigliare, e questa sua particolarità viene ad essere certificata e garantita dal fatto che il tutto si svolge all’interno di una vera abitazione.

Una casa grande? Poco tempo? C’è la domestica!

Non vi è dubbio che una delle figure iconiche della domestica che hanno turbato la fantasia di moltissimi adolescenti, e non solo, fu quella interpretata dalla mitica Laura Antonelli nel film “Malizia”. La domestica Angela La Barbera, interpretata appunto dalla indimenticabile Laura Antonelli, accese fantasie che ovviamente rimangono trama di un film.

Pur tuttavia, bisogna ammettere che sarebbero davvero tanti i maschi che vorrebbero avere una domestica come lei. Ma la figura femminile della domestica emerge come protagonista anche in numerose altre raffigurazioni, come ad esempio ne “Il malato immaginario”, opera di Molière, noto drammaturgo francese, ma che è più nota come rappresentazione cinematografica interpretata da Alberto Sordi e dove, ancora una volta, Tonietta la domestica di Don Argante, era interpretata da Laura Antonelli.

Altra storica figura è Mary Poppins, personaggio di fantasia creato da Pamela Lyndon Travers, scrittrice di origine britannica, divenuto celebre e popolare in particolar modo anche grazie alla trasposizione cinematografica realizzata dalla Disney.

Ma si sa, i sogni spariscono con i primi raggi del sole. Di fatto, ai nostri giorni, quando si tratta della domestica è più che necessario pensare ad altre cose, come ad esempio a concordare in maniera chiara la tipologia di lavoro richiesto, il suo stipendio, delineare in sostanza ogni aspetto riguardante i diritti e i doveri di una domestica.

Anche la stessa figura della domestica ha mutato aspetto, divenendo uno dei capisaldi sui quali molte famiglie poggiano tutta l’attività casalinga. Una domestica ai tempi nostri, infatti, non è più chiamata ad assolvere solamente compiti come tenere in ordine la casa, preparare i pasti, lavare e stirare, ma è sempre più utilizzata anche per badare i bambini, come pure fornire assistenza a persone anziane e a soggetti non autosufficienti.

Ruoli molteplici che necessitano il supporto di una valida organizzazione che possa aiutare nel cercare una domestica, funzione che ricoprono in maniera efficiente le varie agenzie online che si possono trovare facilmente sul web.